Attualità Crotone Fede Notizie Primo Piano TICKERS

Crotone si prepara a riabbracciare la Madonna: il pellegrinaggio notturno verso Capocolonna si farà

E' quanto è trapelato dalla Curia pitagorica che è al lavoro per le celebrazioni Mariane di maggio: sono indiscrezioni che, però, fanno ben sperare Scritto da: GIUSEPPE LARATTA

Dopo due anni di pandemia, incertezze, e restrizioni, Crotone potrà accompagnare nuovamente a Capocolonna la Sacra Effigie della Madonna nel pellegrinaggio che si svolge come tradizione nella notte della terza domenica di maggio. A quanto è trapelato dalla Curia pitagorica, il cammino notturno verso il Santuario si svolgerà «al 90%»: dunque, c’è fiducia nel poter finalmente celebrare la Madonna in un momento che tutti i crotonesi – fedeli e non – aspettano da due anni. L’ultimo pellegrinaggio risale al maggio del 2019, data importante poiché ricorrevano i 500 anni dal ritrovamento del Quadro, e in quell’occasione fu fatta festa grande come capita ogni sette anni: non solo il tragitto d’andata fu fatto a piedi, ma anche il ritorno da Capocolonna a Crotone si svolse con la Sacra Effigie trainata dai buoi, e non via mare.

La situazione a livello sanitario sembra, dunque, andare sempre per il meglio, e si sta preparando questo momento molto sentito. In tutto ciò, il 31 marzo prossimo scadrà lo stato d’emergenza sanitario, e quindi si potrà tornare ad una situazione di “normalità” dal punto di vista delle celebrazioni mariane. La Curia è al lavoro per l’organizzazione dei vari momenti che compongono il mese mariano che inizia il 30 aprile con la calata del Quadro dall’altare particolare alla navata centrale. E’ bene sottolineare che al momento sono solo indiscrezioni, ma il tutto fa ben sperare.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA