Attualità Crotone Cultura Notizie Primo Piano TICKERS

Crotone, si valuta la riapertura parziale del castello di Carlo V: giovedì Consiglio Comunale ad hoc

Scritto da: REDAZIONE

Il Comune di Crotone valuta la riapertura parziale del castello di Carlo V: come noto, la fortezza è chiusa dal 2018 poichè all’interno sono state trovate tracce di tenorm. Venerdì il sindaco Vincenzo Voce ha effettuato un sopralluogo con i rappresentanti del Segretariato Regionale per la Calabria del Ministero della Cultura e dell’Arpacal: questi ultimi – riferisce una nota di piazza della Resistenza – hanno effettuato “rilievi radiometriche per verificare il grado di radioattività in ogni area del Castello, dall’ingresso alla piazza d’armi e naturalmente nell’area dove è emersa la presenza di tenorm. Una volta assunte le risultanze tecniche da parte dell’Arpacal, l’amministrazione nominerà un esperto tecnico per le proprie valutazioni. L’ipotesi concreta è quella di verificare la possibilità, una volta assunti la fattibilità dal punto di vista tecnico, di riaprire parzialmente il Castello Fortezza, realizzando un percorso per l’accesso in sicurezza, isolando alcune zone rendendole non accessibili. Un percorso che, naturalmente, verrà fatto in sinergia con la Prefettura”.

Intanto per giovedì 7 aprile è stato convocato un Consiglio Comunale ad hoc con un unico punto all’ordine del giorno: “Riapertura del castello “Carlo V” e fruibilità dei siti di interesse culturale (storico e archeologico) della Città”. Questa Assise è stata convocata anche grazie e soprattutto alle voci di tante associazioni e cittadini che da mesi si stanno battendo per la riapertura della fortezza.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com