giovedì, 20 giugno 2024

Cultura: cala il sipario sul “Visioni Festival Arti Visive”

La kermesse ha avuto come obiettivo la riqualificazione di spazi pubblici, nonchè la crescita dell’attrattività turistica attraverso interventi artistici diffusi

immagine articolo Cultura: cala il sipario sul “Visioni Festival Arti Visive”

Cinque giorni di contaminazioni artistiche durante i quali “street artists” e studenti degli istituti d’arte hanno realizzato opere murali nel centro storico. “Visioni Festival Arti Visive”, questo il titolo dell’interessante manifestazione che si è svolta a Santa Domenica Talao dal 20 al 26 maggio scorsi. Ideato e diretto dall’associazione Pro Loco, finanziato da Regione Calabria e Fondo Nazionale per le Politiche Giovanili, il festival ha avuto come obiettivo la riqualificazione di spazi pubblici, la crescita dell’attrattività turistica attraverso interventi artistici diffusi, la promozione di storia e cultura locale con storytelling per immagini. Il coinvolgimento dei licei artistici “IIS Silvio Lopiano” di Cetraro e “IIS Giovanni Paolo II” di Maratea ha fornito l’occasione agli studenti di realizzare opere urbane permanenti lavorando a stretto contatto con l’artista Leonardo Cannistrà. La presenza di laboratori di pittura per bambini e ragazzi curati da Anna Salemme e Graziella Mazza hanno arricchito la manifestazione di ulteriori contenuti favorendo la partecipazione attiva della comunità.

«Le opere realizzate, definite “quadri urbani” – hanno sottolineato gli organizzatori – rappresentano un percorso artistico a cielo aperto attraverso cui conoscere e approfondire storia e cultura locale e dove i soggetti rappresentati “raccontano” scorci di vita e aspetti identitari del paese. Il murales principale realizzato dall’artista catanzarese Leonardo Cannistrà è dedicato all’antica attività delle donne impegnate a lavare i panni al torrente “Cannidata”. Un’attività che si svolgeva percorrendo l’antico sentiero rurale che partiva esattamente da piazza Ortora dove è stata realizzata l’opera». La partecipazione all’evento “Visioni Festival Arti Visive” che ha riscosso ampi consensi tra cittadini e visitatori è stata massiccia.