Notizie Politica Primo Piano Sanità

Decreto Calabria, la Camera ha approvato due emendamenti: stretta sui compensi dei commissari

L’Aula della Camera ha approvato due emendamenti al decreto Calabria, presentati dalle opposizioni. Con il primo si cancella il compenso di 20 mila euro, previsto come indennità aggiuntiva per i commissari straordinari arruolati dal Servizio sanitario calabrese se residenti fuori regione. La seconda modifica approvata prevede che il compenso di 50 mila euro, previsti in aggiunta nel contratto, siano subordinati alla verifica dei risultati ottenuti dai commissari. Soldi che quindi diventerebbero una sorta di indennità di risultato.

15 Condivisioni