Cronaca Notizie Reggio Calabria Sanità TICKERS

Detenevano armi e droga: arrestati nel Reggino due uomini (VIDEO)

L'operazione, denominata "Dirty Dig", era stata avviata lo scorso gennaio con l'arresto del padre dei due Scritto da:

Alle prime luci dell’alba, militari della Guardia di Finanza di Reggio Calabria hanno arrestato due persone – V.C. (cl’ 90) e S.C. (cl’ 87), gestori di un autosalone della zona, domiciliati rispettivamente a San Ferdinando e a Rosarno – accusate di “cessione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di illecita detenzione di armi comuni da sparo, armi clandestine, armi non commerciabili in Italia e munizioni”.

Gli arresti effettuati oggi rappresentano gli sviluppi di un’operazione condotta in precedenza dai finanzieri lo scorso gennaio, che portò al sequestro di 2 kg circa di marijuana, circa 1.2 kg di hashish, 4 pistole semiautomatiche e oltre 140 proiettili, nonché all’arresto in flagranza di reato di R.C. (cl’ 63), padre degli odierni arrestati.

Le successive attività investigative hanno consentito di raccogliere prove che hanno dimostrato il pieno coinvolgimento dei due figli dell’allora arrestato. Analizzato l’intero scenario, la Procura della Repubblica di Palmi ha richiesto al Giudice per le Indagini Preliminari l’applicazione del carcere nei confronti di entrambi i figli dell’indagato iniziale.

Condividi su
2 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA