24 Attualità Cosenza Notizie Reggio Calabria

Dona il midollo osseo dalla Russia ad un cosentino: la preziosa consegna è avvenuta a Istanbul

L'unico donatore di midollo per un cosentino malato di leucemia era a cinque ore da Mosca, irraggiungibile per il conflitto e le rigide imposizioni legate all'embargo
(fonte foto: interno.gov.it)

Una storia di solidarietà che arriva dalla Russia con l’obbiettivo di salvare una vita. È quello che è accaduto nei giorni scorsi a Reggio Calabria, dove un 55enne di Cosenza affetto da una grave forma di leucemia ha ricevuto un trapianto di midollo osseo da parte di un donatore russo. Il paziente, ricoverato al centro trapianti del Grande ospedale, avrebbe avuto salva la vita solo grazie ad un donatore individuato dal registro italiano donatori Ibdmr a cinque ore da Mosca. Lo scambio di altruismo è avvenuto in una zona neutra, viste le difficoltà di viaggio da e verso la Russia per via del conflitto e le rigide imposizioni legate all’embargo a cui è sottoposta la Russia. I volontari toscani dell’associazione no profit Nucleo di Protezione civile logistica dei trapianti sono stati raggiunti dal prezioso carico all’aeroporto di Istanbul e nel giro di alcune ore dalla consegna, il prezioso carico anonimo, in un intreccio di voli internazionali, è giunto a Reggio Calabria nelle mani del primario del reparto Massimo Martino che, assieme alla sua equipe, ha provveduto al trapianto.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com