Attualità Catanzaro Cosenza Crotone Notizie Reggio Calabria Vibo Valentia

Dopo dieci anni, la Regione approva l’uscita di Sorical dallo stato di liquidazione

L'assemblea dei soci ha decretato oggi la revoca dello stato di liquidazione e la remissione in bonis della partecipata regionale Scritto da: REDAZIONE

L’assemblea dei soci di Sorical, che si è tenuta questa mattina, ha deliberato l’uscita volontaria dalla stato di liquidazione della società partecipata della Regione Calabria, dopo dieci anni. Lo stesso socio unico, rappresentato dal capo di gabinetto, Luciano Vigna, ha approvato la proposta del commissario straordinario, Cataldo Calabretta, che ha presieduto l’assemblea insieme ai componenti del collegio sindacale, secondo il quale ci sono le condizioni di continuità aziendale ed i presupposti per l’uscita dalla liquidazione e la remissione in bonis della società con una gestione completamente pubblica, che, come previsto dalla legge sarà efficace al termine di 60 giorni a partire da oggi. “L’uscita dallo stato di liquidazione volontaria – si legge in una nota della Regione – rientra nel percorso di pubblicizzazione sostenuto dal presidente Roberto Occhiuto ed è propedeutica alla predisposizione e all’affidamento in house di tutto il servizio idrico integrato nella regione Calabria. Si tratta di una questione sulla quale abbiamo lavorato per mesi, con la società multinazionale francese che abbiamo fatto uscire dalla società, con un fondo governativo tedesco, e, infine, siamo riusciti a porre Sorical fuori dalla liquidazione. Quindi, il nostro sistema idrico potrà essere governato da una società che non è più in liquidazione e che potrà attrarre, così, le risorse del Pnrr, che sono necessarie al sistema regionale”.

 

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com