Attualità Notizie Politica Primo Piano

Dopo Oliverio? Vincerà chiunque. Il centrodestra chiamato a rinnovarsi

Scritto da:

Dopo l’inconsistente, e per certi aspetti anche dannosa, performance politica di Mario Oliverio alla guida della Regione, è facile prevedere che vincerà un qualsivoglia candidato d’opposizione. Ovviamente il prescelto dovrà essere in grado di offrire un’immagine di freschezza, competenza, generosità e pulizia. Non serviranno, quindi, personalità super per ottenere una vittoria più che scontata alle prossime elezioni regionali. Sarà sufficiente dire: non ero con Oliverio, sono un’altra cosa! Questa condizione di vantaggio per tutte le forze che non si riconoscono nel centrosinistra, andrebbe utilizzata a fondo dal centrodestra per avviare una seria e consistente azione di rinnovamento. C’è, però, da temere il contrario. La sfida facile potrebbe indurre chiunque, infatti, a ipotizzare l’assalto a Palazzo Campanella, gonfiando le liste di personaggi non sempre all’altezza. Su questo fronte i partiti del centrodestra saranno chiamati a un ruolo fondamentale di vaglio e di cernita, perché alla Calabra tutto serve tranne che un ennesimo e inutile giro di valzer.

Qualsivoglia coalizione abbia governato finora la Calabria, dall’epoca in cui vige l’elezione diretta del presidente, non è mai stata confermata dall’elettorato, facilitando l’affermazione dell’opposizione. Chiunque si sia cimentato nel governo della Regione è stato quindi bocciato, ha prodotto delusione e amarezza nella popolazione, ha suscitato sentimenti di reazione negativa. Se, quindi, la Calabria intenderà davvero svoltare, e avviare finalmente una fase di governo efficace, occorrerà partire dall’idea strategica del rinnovamento, razionale e intelligente. Non sarà indispensabile, a tal fine, sventolare la bandiera del nuovismo a tutti i costi: sarà sufficiente selezionare candidati competenti, attendibili, dal volto integro e chiaramente intenzionati a cambiare registro.

Il disastro politico di Oliverio, che apparirà con evidenza sin dal prossimo responso delle urne alle elezioni politiche, faciliterà il compito di quanti vorranno davvero sposare la linea del cambiamento, scrivendo la parola fine a una stagione tutta da dimenticare. (Muriatico)

Condividi su Whatsapp
1 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA