Cronaca Notizie Primo Piano Reggio Calabria TICKERS

E’ di Reggio Calabria uno dei vigili del fuoco morti nell’esplosione di Alessandria

È di Reggio Calabria uno dei tre vigili del fuoco morti nell’esplosione di una cascina abbandonata a Quargneto, in provincia di Alessandria. Si chiamava Nino Candido, aveva 32 anni. Nell’esplosione, forse dolosa, sono morti anche i suoi colleghi Matteo Gastaldo, di 46 anni, e Marco Triches di 38, entrambi originari di Alessandria. Altri due vigili del fuoco sono rimasti feriti insieme ad un carabiniere.

L’esplosione potrebbe essere di origine dolosa. Le squadre dei vigili del fuoco erano state inviate sul posto per un precedente incendio avvenuto poco prima della mezzanotte, e mentre erano sul posto sono stati investiti da una seconda esplosione.

 

187 Condivisioni