giovedì, 25 luglio 2024

Elezioni regionali in Calabria: proiezioni, risultati e commenti dalle segreterie dei candidati

immagine articolo Elezioni regionali in Calabria: proiezioni, risultati e commenti dalle segreterie dei candidati

 Alle 6.50, con 2.415 sezioni scrutinate su 2.421 il risultato è praticamente definitivo: Roberto Occhiuto è il nuovo presidente della Regione Calabria con il 54,49% delle preferenze; Amalia Bruni si ferma al 27,66%; Luigi De Magistris al 16,15%, Mario Oliverio all’1,70%. Tra i partiti Forza Italia è il primo con 17,30%; il Partito Democratico si ferma al 13,19%; quindi Fratelli d’Italia all’8,70% e la Lega all’8,34. Buona affermazione anche per Forza Azzurri che raggiunge l’8,12%.

Alle 21.16, con 838 sezioni scrutinate su 2.421, Roberto Occhiuto è salito al 55,38% delle preferenze; Amalia Bruni scende al 27,30%; Luigi De Magistris al 15,67%; Mario Oliverio all’1,65%. Tra i partiti Forza Italia si attesta al 18,57% e il Partito democratico al 14,33%

Alle 20:03, quando le sezioni scrutinate sono 472 su 2.421, Roberto Occhiuto ha il 54,92% delle preferenze; Amalia Bruni il 28,39%; Luigi De Magistris il 15,24% e Mario Oliverio l’1,45%. Primo partito è Forza Italia, con il 17,89%, seguito dal Partito democratico con il 15,09% e da Fratelli d’Italia con il 9,35%.

Le proiezioni

Le prime proiezioni sull’esito delle consultazioni elettorali chiamate a scegliere il nuovo Governo regionale confermano quanto emerso dagli exit poll: il candidato del centrodestra, Roberto Occhiuto, è nettamente avanti rispetto agli altri tre candidati

Proiezione Swg copertura al 20%

  • La seconda proiezione Swg entra nel dettaglio dei singoli partiti.
    • Occhiuto 54,20% : Forza Italia 17,80%; Forza azzurri 8,6%, Fratelli d’Italia 8,4%; Lega 7,9%; Udc 4.40%; altre 8,10%
    • Amalia Bruni 29.4%: Pd 13,90%; M5S 6,70%, Bruni presidente 4,2%; Tesoro Calabria 2,80%; altri 1,60%
    • Luigi de Magistris 15,10%: Dema 3.7%; altri 10,7%
    • Mario Oliverio 1,2%

Proiezione Opinio copertura al 13%

  • La seconda proiezione Opinio per la Rai:.
    • Occhiuto 55%
    • Amalia Bruni 25.6%:
    • Luigi de Magistris 17,4%
    • Mario Oliverio 2,1%

Le prime proiezioni

  • In base alla prima proiezione Swg per La7, Occhiuto raggiunge una forchetta del 56-60%, seguito da Amalia Cecilia Bruni del centrosinistra con il 24.6-28.6%; al terzo posto Luigi de Magistris con l’11.7-15.7%; al quarto Mario Oliverio
  • Secondo la prima proiezione di Opinio Roberto Occhiuto è dato al  52.9%; Amalia Bruni al 25.6%; Luigi de Magistris al 19.4%; Mario Oliverio 2.1%

I commenti

Giuseppe Mangialavori: “Questo risultato ci carica di una grande responsabilità – ha affermato il coordinatore regionale di Forza Italia – Da domani Roberto Occhiuto sarà al lavoro”. Per ciò che riguarda Forza Italia, in attesa del conforto dei numeri, Mangialavori spiega: “Abbiamo costruito liste di altissimo livello, mi auguro vengano premiate anche le scelte di Forza Italia”

Fauso Orsomarso: “Ha vinto una persona che ha la giusta esperienza per compiere delle scelte importanti come quelle che attendono la nostra regione – è il commento dell’assessore regionale uscente a Turismo e Attività produttive – Roberto Occhiuto è una figura nel pieno della sua maturità politica, capace di dare serietà e serenità. È il segno che Jole (Santelli ndr) ha lasciato una traccia importante”

Wanda Ferro: “È un successo tanto più importante in quanto è una conferma che arriva in una regione che aveva scelto sempre l’alternanza” Così la coordinatrice regionale di Fratelli d’Italia Wanda Ferro: “Faremo un lavoro di squadra, come abbiamo fatto finora, per iniziare a vincere dal 5 per i calabresi e con i calabresi. Il nostro risultato come partito? Lo misuriamo in termini di qualità degli elettori. Il vicepresidente lo si sceglierà in base al consenso, ma per me non è la priorità”

Amalia Bruni: “Ha vinto il partito dell’astensionismo. Evidentemente in questa campagna elettorale non siamo riusciti a convincere l’elettorato con una serie di altre proposte se non con quella di Occhiuto, a cui chiaramente faccio i miei complimenti. Ci aspettiamo che lavorino bene e intensamente per questa terra; noi faremo un’opposizione seria. Non c’è da parte mia alcuna voglia di andare via o di lasciare. C’è il concetto di continuare a lavorare per ricucire il rapporto tra la politica ed il territorio”.

+++ IN AGGIORNAMENTO +++