Province

Esplosivo, soldi falsi e droga rinvenuti nella casa di una ottantenne

Scritto da:

Nella mattinata di ieri, personale del Commissariato di P.S. di Serra San Bruno diretto dal Commissario Capo dr. Valerio La Pietra, nel corso di perquisizioni effettuate in varie abitazioni della cittadina, ha rinvenuto materiale esplodente illegale, banconote false e sostanze stupefacenti. In pieno centro storico, presso l’abitazione della pensionata ottantenne T.G., gli Agenti, coadiuvati da una Unità Cinofila antiesplosivo, hanno rinvenuto sei banconote false, due cartucce per pistola cal. 7,65 e due petardi artigianali di genere vietato. Nel corso di un’ulteriore perquisizione presso un’altra abitazione di proprietà della stessa pensionata, situata a poca distanza dalla prima, in un sottotetto adibito a legnaia, i poliziotti hanno trovato uno zainetto al cui interno vi erano 2,61 grammi di marijuana e 22 grammi di hashish, di cui una parte già confezionata in dosi, oltre a 43 cartucce dello stesso calibro delle prime e due micidiali ordigni artigianali ad alto potenziale offensivo, entrambi del peso di quasi mezzo chilo, affidati per il disinnesco ad una Squadra Artificieri della Polizia di Stato. Sebbene l’anziana signora abbia dichiarato di non essere a conoscenza dell’esistenza del materiale sequestrato nelle sue abitazioni, la stessa è stata denunciata a piede libero.

Condividi su
3 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com