Attualità Notizie Primo Piano Sanità

Ex ospedale Chiaravalle, il sindaco prosegue lo sciopero della fame

Quinto giorno di sciopero della fame il sindaco di Chiaravalle Centrale Mimmo Donato. Un’azione di protesta sostenuta da cittadini, comitati e forze politiche iniziata per sollecitare l’avvio dei lavori di riconversione dell’ex ospedale “San Biagio” in Casa della Salute. Un progetto, è scritto in una nota, già finanziato, con oltre otto milioni di euro, ma che non è ancora partito. Dopo la delibera dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro con la quale viene approvato lo studio di fattibilità tecnico-sanitaria per la demolizione e la ricostruzione dell’edificio che dovrà ospitare la Casa della Salute, la Regione è chiamata a deliberare per procedere alla firma di una nuova convenzione tra le parti, obbligatoria per dare concretamente il via ai lavori. Sul piano politico, è scritto in una nota, in Giunta e in Consiglio regionale sembrano essere tutti d’accordo. “Ma resta da capire se e come la parte burocratica si metterà ancora di traverso”, ha affermato Donato.

Condividi su
1 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com