Notizie Politica Primo Piano

Ferrara (M5S) chiede al segretario Zingaretti (PD) le dimissioni di Mario Oliverio

(da sx: Laura Ferrara, Nicola Zingaretti, Mario Oliverio)

«Dopo l’ennesimo terremoto giudiziario che coinvolge il presidente della Regione Calabria, mi chiedo cosa aspetti Zingaretti per pretendere le dimissioni di Oliverio. Lo scossone giudiziario che lo coinvolge ricorda molto quello in Umbria che ha portato alle dimissioni di Catiuscia Marini»: lo ha dichiarato in una nota l’eurodeputata del Movimento 5 Stelle Laura Ferrara. «Quest’ultima inchiesta – continua l’esponente pentastellata – interessa il Pd, Forza Italia e nomi ben noti del panorama politico calabrese che avrebbero agito nel solo interesse di imprese amiche. Al centro di tutto c’è la realizzazione di una grande opera, la metropolitana leggera che deve collegare Cosenza – Rende e l’Università della Calabria. Un’opera sulla cui realizzazione il Movimento 5 stelle a tutti i livelli si è sempre opposto. Un’opera contestata dai cittadini, i comitati, le attività commerciali, ma sostenuta solo dalla vecchia classe politica, il Pd in testa, ed un’inchiesta oggi ci dice il perché». «Oliverio e Occhiuto devono tornare a casa e risolvere i loro guai giudiziari lontani dalle istituzioni – conclude Laura Ferrara – dimostrino, per una volta, rispetto verso i cittadini, si scollino una volta per tutte dalle poltrone e diano la possibilità a questa terra di riscattarsi con una classe politica nuova e lontana anni luce da queste modalità di gestire il denaro pubblico».

178 Condivisioni