Ambiente Notizie Primo Piano Rubriche Turismo

Firmato il protocollo per la ciclovia della Magna Grecia

Scritto da:

Mille chilometri di percorsi turistici da percorrere in bicicletta, attraverso Calabria, Sicilia e Basilicata. È stato siglato questa mattina al Ministero delle infrastrutture e trasporti il protocollo d’intesa che riguarda la ciclovia della Magna Grecia. Parte, dunque, l’iter che condurrà alla realizzazione di questa infrastruttura turistica, assieme ad altre due che saranno realizzate sul lago di Garda ed in Sardegna per un totale di 2.370 chilometri di ciclovie turistiche.

La “Magna Grecia” sarà una delle dieci ciclovie nazionali pianificate e finanziate dal Ministero dei Trasporti, la più grande d’Europa, estendendosi dalla Basilicata alla Sicilia lungo tutta la Calabria: da Rocca Imperiale a Reggio Calabria, sul versante ionico e, da lì, sul Tirreno, andando fino a Tortora. Si realizzerà prevalentemente sulle strade di servizio, a traffico basso o nullo, che corrono, partendo da Metaponto, sviluppandosi in asse con la SS106, ove possibile, in parallelo, sino alla Città di Reggio Calabria. Risalirà poi sulla dorsale tirrenica, in asse con la SS18, ove possibile in parallelo, giungendo in Basilicata nella città di Maratea, interessando, in particolare, il tratto uno della rete Bicitalia e collegandosi a Reggio anche al tratto undici della stessa Rete “Ciclovia degli Appennini”, proseguendo quindi in Sicilia.

“Nell’azione politica della Giunta regionale – si legge in un comunicato stampa – vi sono anche allo studio alcuni provvedimenti specifici che consentano la definizione di un “bonus” per l’acquisto delle biciclette. L’obiettivo, dopo aver definito e migliorato l’offerta, è quello, infatti, di incrementare la domanda, consentendo a tutti i cittadini, anche a coloro che sono sprovvisti di bici, mai considerata, sino ad oggi, una vera alternativa di trasporto in Calabria, di poterla acquistare con particolari agevolazioni”.

Alla firma erano presenti il ministro Graziano Delrio, il capo di gabinetto del Mibact Giampaolo D’Andrea, e i rappresentanti delle Regioni coinvolti dai nuovi percorsi, tra cui il presidente della giunta regionale della Calabria Mario Oliverio, che ha detto:

“Stiamo registrando un incremento della domanda turistica, soprattutto di turismo lento, e mi auguro che questa iniziativa spinga il nostro Paese verso standard europei”.

Il prossimo passo sarà quello di procedere con la progettazione.

 

Condividi su
64 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com