Attualità Catanzaro Cultura Notizie Video

“Fisco a scuola”: al primo posto si è classificato l’istituto comprensivo di Vallelonga (VIDEO)

Diffondere la cultura contributiva, intesa come educazione alla concreta partecipazione dei cittadini alla realizzazione ed al funzionamento dei servizi pubblici attraverso iniziative con le scuole. È questo l’obiettivo di “Fisco a scuola”, l’iniziativa giunta all’ottava edizione che da alcuni anni è organizzata da Agenzia delle entrate ed Ufficio scolastico regionale, e che coinvolge studenti di istituti di diversi ordine e grado che entrando in contatto col mondo della fiscalità acquisiscono una coscienza civica orientata allo spontaneo adeguamento degli obblighi fiscali. Sono un’ottantina gli studenti di nove diverse scuole secondarie di primo grado premiati a Catanzaro nell’ambito di un concorso che li ha visti cimentarsi sui temi del fisco sotto la guida dei loro insegnanti e dei funzionari dell’Agenzia, realizzando fumetti, opuscoli ed altro materiale. Al primo posto assoluto si è classificato l’istituto comprensivo di Vallelonga, i cui studenti hanno realizzato un video col quale viene spiegata l’importanza di pagare le tasse come forma di partecipazione alla spesa pubblica. Al secondo posto, l’istituto comprensivo De Amicis di Melito Porto Salvo, che ha messo in scena la conversazione tra nonni e nipoti che si confrontano sulla possibilità di avere servizi migliori proprio grazie alla diffusione di un fisco partecipato, ed al terzo posto l’istituto comprensivo Borrello-Fiorentino di Lamezia Terme, i cui studenti hanno realizzato un fumetto in cui il protagonista è un eroe che ricorda a tutti l’obbligo di emettere e di pretendere lo scontrino.

F.S.

15 Condivisioni