Cronaca Notizie Primo Piano

Forte e motivato “no” di Nicola Gratteri alla Riforma Cartabia: il video integrale dell’audizione in Commissione Giustizia

Scritto da: REDAZIONE

Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica a Catanzaro, è stato audito martedì 20 luglio dalla Commissione Giustizia della Camera nell’ambito dell’esame del “disegno di legge in materia di efficienza del processo penale e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari pendenti presso le corti d’appello”. L’audizione si è svolta in videoconferenza, ed ha preceduto quella di Federico Cafiero De Raho, Procuratore nazionale antimafia. L’argomento è di quelli centrali e dirimenti per la politica italiana, tant’è che il premier Mario Draghi ha chiesto e ottenuto l’autorizzazione a porre la fiducia sulla cosiddetta Riforma Cartabia, ricordando che è da considerare come punto di partenza il testo di riforma approvato all’unanimità dal Consiglio dei Ministri. Draghi non ha chiuso le porte a possibili “miglioramenti di carattere tecnico”, ma ha lasciato intendere che non si dovrà trattare di stravolgimenti e che la riforma è attesa anche dalla Ue nell’ambito delle azioni strategiche volte ad affrontare l’emergenza economico-sociale post-Covid.
Il Procuratore Gratteri, tra i massimi esperti a livello mondiale nella lotta al crimine organizzato anche in relazione ai tragici legami che lo stesso ha con i poteri deviati, le massomafie e l’economia sporca, com’è sua abitudine si è espresso in modo chiaro, motivando il suo forte “no” alla cosiddetta Riforma Cartabia. Da sempre il coordinatore della Dda distrettuale di Catanzaro esprime un concetto: lo Stato deve fare in modo, Costituzione e Codici alla mano, che delinquere non convenga. Nel corso dell’audizione presso la Commissione Giustizia, Gratteri non ha solo messo in luce quelle che ritiene essere le principali criticità della Riforma Cartabia, ma si è anche soffermato, forte della sua lunga esperienza di magistrato in trincea, su diverse proposte concrete utili per la riduzione dei tempi dei processi penali. TgCal24, considerata la rilevanza strategica del tema discusso, propone il video relativo all’intervento integrale del dottor Gratteri, che consigliamo di ascoltare in modo da potersi fare un’idea precisa sulle fondamentali contestazioni di natura tecnico-giuridica che il Procuratore di Catanzaro sta muovendo. (mts)

Condividi su Whatsapp
34 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA