Cronaca Notizie Vibo Valentia

Furti nei cantieri stradali, i nomi delle persone coinvolte

1 Condivisioni

Le persone arrestate dalla Polizia stradale e condotte in carcere nell’ambito dell’operazione, denominata “Lince rossa” (traduzione di bobcat), contro un’organizzazione criminale dedita ai furti di mezzi di cantiere, sono Salvatore Schiavone, di 43 anni, di Nicotera; Pasquale Napoli, di 56, di Melicucco, e Rocco Pesce, di 47, di Rosarno. Gli arresti domiciliari sono stati disposti per Gaetano Rao, di 39 anni, di Rosarno; Antonio Panzitta, di 40, di Rombiolo; Vittorio Schiavone, di 55, originario di San Calogero ma residente nel bresciano, e Rocco Minzoturo, di 48, nato a Taurianova ma domiciliato a Cinisello Balsamo. I due provvedimenti di obblighi di dimora, infine, sono stati notificati ad Angelo Navarra, di 51 anni, di Rombiolo, e Antonio Zangari, di 46, domiciliato a Laureana di Borrello. Decisivi, per il buon esito dell’indagine, sono stati i riscontri bancari sui pagamenti dei veicoli taroccati ad opera di ignari acquirenti, effettuati perlopiù con assegni e bonifici collegabili all’organizzazione. L’inchiesta giudiziaria che ha portato agli arresti è stata condotta dalla Procura della Repubblica di Palmi, diretta da Ottavio Sferlazza. Titolare del fascicolo è il sostituto procuratore Salvatore Rossello.