Attualità Crotone Cultura Notizie Primo Piano Video

Gemellaggio tra Crotone e Matera nel nome di Pitagora

Crotone, capitale della Magna Grecia, e sede di celebri scuole di filosofia e medicina, e Matera, capitale europea della cultura per il 2019. Era pressoché inevitabile che le due città suggellassero con un protocollo d’intesa siglato a Matera un progetto culturale basato su valori comuni che uniscono i due territori nel nome di Pitagora, attivando una collaborazione tra le due comunità che vedrà soprattutto i giovani tra i più assidui protagonisti. Tra le altre iniziative, c’è per esempio un programma per le scuole di ogni ordine e grado che consentirà agli studenti di fruire di 23 percorsi nel costituendo Parco dell’area jonica della Magna Grecia, un collegamento geografico ed ideale tra la costa italiana e le isole greche nel segno della storia, del patrimonio archeologico e delle bellezze paesaggistiche. L’intesa, che sarà sottoscritta anche dalle consulte studentesche delle due città, prevede che le parti s’impegnino a condividere un programma che ha lo scopo di favorire la conoscenza del percorso del Parco, incentivando visite, progetti, bandi di concorso. In serbo anche la promozione di un decalogo turistico che punta su molte attività di valorizzazione e su ulteriori gemellaggi nei mondi della scuola e dell’associazionismo. Le comunità dei fedeli di Crotone e Matera, del resto, avevano già avuto modo di stabilire solide relazioni quasi tre anni fa, quando a capo della diocesi di Matera-Irsina era stato chiamato da Crotone monsignor Giuseppe Caiazzo, al suo primo incarico dopo la consacrazione vescovile, e per una trentina d’anni a capo della Parrocchia di San Paolo, e presente all’atto della sigla dell’intesa.

6 Condivisioni