Attualità Cucina Notizie Turismo

Giovani, audaci ed ecologisti: sono gli chef calabresi stellati under 30

Sempre più attenti alle materie prime e al rispetto della tradizione

Giovani, intraprendenti e sempre più attenti alla qualità delle materie prime. Sono i talentuosi astri nascenti delle cucine dei più prestigiosi ristoranti d’Italia, con un futuro segnato dal successo. I giovani chef under 30, nati nell’era del #foodporn, sanno coniugare divertimento e bellezza del piatto, senza trascurare il palato, rielaborando le ricette della tradizione. Molti di questi sono già nomi stellati. È il caso del giovane chef calabrese Salvatore Iuliano, alla guida della brigata del George by Heinz Beck di Taormina, insignito della seconda Stella Michelin nel corso della cerimonia della Guida 2023, la cui 67esima edizione si è svolta in Franciacorta. A guidare la brigata del lussuoso ristorante con vista sullo Stretto di Messina il resident chef Salvatore Iuliano, calabrese che dall’estate 2022 domina i fornelli del ristorante dell’esclusiva location. “Che vi lasciate guidare dai due menù degustazione oppure da un pasto alla carta, in tutte le preparazioni troverete la leggerezza, firma del maestro Heinz Beck e tratto distintivo del talentuoso chef calabrese Salvatore Iuliano. La sua proposta di cucina alterna piatti creativi a richiami della tradizione, contributi alla Trinacria”. Con queste parole la Guida Michelin motiva l’assegnazione della seconda stella al St. George, quindi alla cucina di Iuliano, giovanissimo under 30 nato a Cerva, in provincia di Catanzaro. Ha frequentato la scuola alberghiera di Soverato, prima di approdare alla guida del prestigioso ristorante siciliano dell’Ashbee Hotel.

Confermata la stella Michelin a sette ristoranti calabresi. Si tratta del Ristorante Abbruzzino di Catanzaro, guidato da Luca Abbruzzino; il Qafiz, a Santa Cristina d’Aspromonte, dello chef Nino Rossi; l’Hyle, San Giovanni in Fiore, di Antonio Biafora; il Gambero rosso, a Marina di Gioiosa Ionica, dello chef Riccardo Sculli; il ristorante Luigi Lepore, a Lamezia Terme, dell’omonimo giovane chef calabrese; Dattilo, a Strongoli, con la chef Caterina Ceraudo; il Pietramare Natural Food, di Isola Capo Rizzuto, con la cucina guidata dallo chef Nicola Annunziata.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com