Catanzaro Cronaca Notizie

Gli portano via l’alloggio popolare a Catanzaro per occuparlo abusivamente: due indagati per atti persecutori

L'assegnatario dell'appartamento ha raccontato alla polizia di aver subito molestie e danneggiamenti al fine di fargli abbandonare l'alloggio, poi occupato abusivamente

Hanno minacciato e vessato per oltre due anni l’assegnatario di un alloggio di edilizia popolare nella zona sud di Catanzaro per costringerlo ad andarsene e occupare abusivamente l’immobile, come poi avvenuto. Con questa accusa, personale della polizia, in esecuzione di un’ordinanza del Gip, ha arrestato un soggetto e notificato un divieto di dimora ad un altro, indagati per atti persecutori ed estorsione. L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica e svolta dalla Digos, è iniziata dopo la denuncia della vittima che ha raccontato di avere subito molestie e danneggiamenti al fine di fargli abbandonare l’appartamento. Nel corso delle indagini, gli investigatori hanno anche scoperto il tentativo di occupare abusivamente un alloggio nello stesso edificio compiuto dagli indagati con minacce e violenze nei confronti di un altro inquilino. Il Gip, riconoscendo la gravità indiziaria degli elementi raccolti, ha quindi emesso l’ordinanza e disposto il sequestro preventivo dell’immobile illecitamente occupato.

Condividi su

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com