sabato, 25 maggio 2024

Golf: il baby prodigio calabrese Zicarelli non lascia, ma raddoppia

Tornato a calcare i prati del Tirreno, ha vinto in pochi giorni due tornei

immagine articolo Golf: il baby prodigio calabrese Zicarelli non lascia, ma raddoppia

Due gare con altrettante meritate vittorie. Aurelio Zicarelli, baby prodigio del golf calabrese non lascia, raddoppia. Tornato a calcare i prati verdi e lussureggianti del San Michele Golf Club, dopo un breve periodo di inattività dovuto ad impegni familiari e di studio, il giovane talento cosentino è tornato in riva al Tirreno in gran forma conquistando in maniera brillante due tornei consecutivi: “Coppa della Segreteria” – disputato domenica 21 – e “Coppa della Liberazione” – giocato giovedì 25 aprile in condizioni climatiche più che favorevoli.

Al termine della gara stableford 18 buche a categoria unica di domenica 21 Aurelio Zicarelli ha ottenuto il 1° netto lasciandosi alle spalle Mariangela Guarascio che ha vinto il 2° netto. Primo lordo per l’altro golfista bruzio Ugo Galiano. Impostata anch’essa sul modello stableford 18 buche a categoria unica, la “Coppa della Liberazione” giocata giovedì scorso ha registrato la partecipazione di circa venticinque golfisti provenienti in larga parte dal capoluogo di provincia. Tra coloro che hanno risposto all’appello figuravano anche giocatori provenienti da altre località della costa tirrenica cosentina e da alcuni centri della provincia di Catanzaro, Crotone e Reggio Calabria.

Anche in questa occasione la giovane promessa del golf regionale ha messo in mostra talento e personalità conseguendo agevolmente il 1° netto. Al secondo posto la golfista bruzia Mariangela Guarascio. Primo lordo per il legale cosentino Rosario Maletta. Il prossimo appuntamento con il golf presso l’esclusivo club altotirrenico presieduto dall’avvocato Vito Caldiero e gestito dal delegato regionale Fig Mario Marra è fissato per domenica 5 maggio con la gara 18 buche Stb “Fonderie Zicarelli” valida per il Ranking Giovanile.