Attualità Cucina Europa - Mondo Notizie TICKERS Vibo Valentia

Gruppo Caffo 1915 sulla vetta del mondo allo “Spirits Selection”: i suoi prodotti conquistano l’Olanda

Blood Bitter e Sambuca S. Maria al Monte ottengono rispettivamente la medaglia d’oro e d’argento e insieme al nativo Petrus Bk sono molto apprezzati dal mercato olandese (*) Scritto da: REDAZIONE

Oro e argento sono i due titoli prestigiosi assegnati rispettivamente a Blood Bitter Petrus Boonekamp e a Sambuca S. Maria al Monte, allo Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles 2021, un appuntamento internazionale di riferimento che premia i superalcolici provenienti da ogni parte del mondo e valutati e classificati da una giuria di esperti mondiali. Un successo che non stupisce visto l’abitudine dei prodotti Caffo a essere sempre i primi. Come Vecchio Amaro del Capo che già ha vinto l’oro nelle passate edizioni di ‘Spirits ‘ e proprio per questo, l’azienda quest’anno ha scelto di non candidarlo per lasciare spazio agli altri prodotti.

La grande qualità delle materie prime e l’alto saper-fare dei suoi liquoristi sono le caratteristiche che differenziano i prodotti Caffo e fanno guadagnare il successo come dimostrano anche queste due ultime vittorie. Sambuca S. Maria al Monte è un liquore tradizionale che rappresenta lo stile italiano nel mondo, mentre Blood Bitter Petrus Boonekamp è una novità appena lanciata sul mercato che già si distingue a livello mondiale.

Blood Bitter PK è infatti l’ultimo nato di Gruppo Caffo 1915. Si tratta di un figlio d’arte ed ha una storia che viene da lontano che parla di formule e ricette segrete, custodite in un antico manoscritto di proprietà dell’olandese Petrus Boonekamp. Con Blood Bitter, Gruppo Caffo 1915 lo specialista degli amari, ha voluto far rivivere il sapore aromatico e suadente del primo bitter rosso, dando nuova vita al modo di bere bitter all’“uso d’Hollanda”, che ha segnato la storia.

Con Blood Bitter Gruppo Caffo 1915 ha voluto dare una nuova connotazione all’ora dell’aperitivo, dando un carattere contemporaneo e internazionale che si è fatto notare anche a livello mondiale, vincendo questa importante medaglia d’oro. Blood Bitter è infatti un liquore versatile, perfetto per la miscelazione capace di parlare ad un pubblico di specialisti. A livello gustativo sa soddisfare i bartender più esigenti che vogliono realizzare i classici cocktail italiani come il Negroni, lo Spritz o l’Americano rendendoli più graffianti grazie alla ricchezza al palato e alla particolare gradazione alcolica ben superiore agli altri bitter.

La Sambuca S. Maria al Monte è prodotta secondo una ricetta originale che utilizza solo ingredienti naturali. Attraverso la distillazione, in un antico alambicco di rame, i fiori di sambuco e l’anice stellato sprigionano tutto il loro aroma e l’intenso gusto speziato. La sua attenta lavorazione la rende un prodotto di alta qualità, giudicata tra i migliori al mondo.

Entrambi i prodotti sono distribuiti dalla Wed A.P. Boonekamp B.V. di Amsterdam, di cui è direttore Matthijs Van Zanten che commenta: “I premi vinti nella più importante competizione al mondo sono la dimostrazione della qualità dei prodotti del Gruppo Caffo 1915 che stanno sempre più affermandosi in Olanda. S. Maria al Monte, per esempio, è un marchio molto apprezzato per la sua storicità, l’autenticità del suo sapore unico e il fascino italiano che trasmette”.

È passato solo un anno da quando Gruppo Caffo 1915 ha acquisito da Diageo il marchio Petrus Boonekamp e in questi giorni si è svolta la riunione per la programmazione del 2022 con un consuntivo, sul 2021, molto soddisfacente. Dopo l’acquisto da parte del Gruppo Caffo 1915 lo storico marchio Petrus Boonekamp, l’amaro più antico del mondo nato nel 1777, ha fatto registrare in questi primi dodici mesi un incremento delle vendite del 20% rispetto alla precedente gestione. La società olandese, inoltre, si sta occupando del lancio degli altri prodotti del Gruppo Caffo 1915 in Olanda, fra i quali Vecchio Amaro del Capo e S. Maria al Monte nelle sue varie declinazioni: amaro, sambuca, amaretto, caffè, limoncino, grappe.

Aggiunge il direttore Van Zanten: “Sono felice di collaborare con Gruppo Caffo 1915, per gli ottimi risultati di cui sopra e per la serietà delle persone che lo compongono, con le quali stiamo programmando per il futuro traguardi ambiziosi. Grazie a questa collaborazione ho potuto scoprire meglio l’Italia ed in particolare la Calabria, bellissima regione al centro del Mediterraneo, una tra le più belle d’Italia, ricca di prodotti gastronomici di alta qualità e unici”.

*INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Condividi su
67 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com