Catanzaro Cronaca Notizie

Ha picchiato in mezzo alla strada la compagna in stato di gravidanza: denunciato 38enne lametino

Un uomo in mezzo ad una strada di Lamezia Terme stava malmenando una giovane donna. Alcuni cittadini, accortisi di quanto stava accadendo, hanno segnalato il tutto al 113 che ha inviato una Volante. Gli agenti si sono trovati dinnanzi ad una scena indicibile: l’uomo, incurante anche dell’arrivo dei poliziotti, continuava ad inveire contro la donna spingendola con le mani contro la parete di un palazzo. Immediatamente è stato bloccato, liberando la giovane dalla morsa nella quale era stata stretta. Alla richiesta se avesse bisogno di assistenza medica, la vittima ha affermato di non averne necessità. I due convivono da circa un anno e mezzo, un rapporto travagliato, fatto di continue minacce, ingiurie, maltrattamenti e costrizioni e, nonostante lo stato di gravidanza della giovane, l’uomo non ha frenato il suo comportamento prevaricatore .

Il 38 enne, disoccupato, con numerosi precedenti penali a suo carico per vari reati, in materia di stupefacenti, furto, ricettazione, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale, ed altro, attualmente è destinatario dell’Avviso Orale. Gli agenti del Commissariato hanno attivato il Protocollo operativo EVA (strumento predisposto dalla Polizia di Stato a tutela delle vittime di violenze familiari), e in applicazione della Legge n. 69 del 19.09.2019, il cosiddetto “Codice Rosso”, a tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, l’uomo è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di maltrattamenti in famiglia.

45 Condivisioni