Province

Holding dello spaccio nel Catanzarese, 51 arresti per droga (Video)

Una vera e propria holding dello spaccio suddivisa in tre livelli: fornitori, grossisti e spacciatori al minuto. L’avrebbero costituita le 51 persone arrestate stamani a Catanzaro nel corso dell’operazione “Passo di Salto” condotta congiuntamente da Carabinieri e Polizia con il coordinamento della Dda. L’organizzazione, secondo l’accusa, vantava un sostanziale monopolio del business della droga in città e nei centri del litorale ionico catanzarese, con stretti legami, per quanto riguarda i canali di approvvigionamento, con potenti famiglie di ‘ndrangheta della Locride e del Crotonese.

L’operazione racchiude vari filoni di indagine condotti separatamente dal Nucleo investigativo dei carabinieri di Catanzaro e dalla Squadra mobile della Questura di Catanzaro. Le attività sono autonomamente e parallelamente scaturite da acquisizioni del Commissariato della Polizia di Stato del quartiere Lido e della Stazione Carabinieri della stessa zona. Dalle indagini, condotte con un ampio ricorso ad intercettazioni ambientali, veicolari e telefoniche oltre che a riprese filmate con telecamere nascoste, è emersa una peculiare modalità operativa del gruppo: la cessione in conto vendita della droga, il cui regolare pagamento era garantito dalla forza di intimidazione esercitata dal sodalizio sugli spacciatori al dettaglio e sui consumatori. Un contributo alle indagini è venuto anche da uno dei capi dell’organizzazione, Santino Mirarchi, divenuto collaboratore di giustizia nel 2016 e le cui dichiarazioni hanno arricchito e completato il quadro probatorio già acquisito dagli investigatori.

Le accuse per gli arrestati sono, a vario titolo, di produzione, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com