Catanzaro Cosenza Crotone Notizie Primo Piano Reggio Calabria Speciali Vibo Valentia

Il 2018: dalla cattura del boss di San Luca all’autobomba di Limbadi

28 Condivisioni

Il 2018 raccontato attraverso i principali fatti dell’anno; TgCal24 ve li ripropone riunendoli in quattro trimestri.

L’anno che si sta per concludere ha visto fatti positivi, come la candidatura della transumanza a patrimonio dell’Unesco e la nascita del nuovo Comune di Corigliano-Rossano, ma anche purtroppo fatti di cronaca come l’autobomba scoppiata a Limbadi o gli incidenti sul lavoro a Crotone. L’anno sportivo ha visto la retrocessione del Crotone in Serie B all’ultima giornata, ma la promozione tra i cadetti del Cosenza dopo 15 anni.

02 aprile – La transumanza candidata a patrimonio culturale dell’Unesco

La transumanza si candida a diventare patrimonio culturale immateriale dell’umanità Unesco. La richiesta che riguarda questa antichissima pratica di allevamento è stata presentata ufficialmente a Parigi dall’Italia, Paese capofila della proposta insieme a Grecia e a Austria.

04 aprile – Nasce il Comune di Corigliano-Rossano, si è insediato il commissario

Con l’insediamento del Commissario prefettizio, Domenico Bagnato, è nato il nuovo Comune di Corigliano-Rossano, che con i suoi 78 mila abitanti diventa il terzo per popolazione della Calabria, dopo Reggio e Catanzaro.

04 aprile – Caso Fallara, per Giuseppe Scopelliti condanna definitiva a 4 anni e 7 mesi

Condanna definitiva, con un lieve sconto di pena, per l’ex sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti, accusato di abuso in atti di ufficio e falso in atto pubblico nel processo scaturito dagli ammanchi nei bilanci del Comune di Reggio Calabria dal 2008 al 2010, che prese il nome di “caso Fallara”, dall’ex dirigente dell’assessorato comunale al Bilancio, Orsola Fallara.

05 aprile – Incidente sul lavoro a Crotone, le vittime sono un 51enne di Isola e un 35enne rumeno

Un 51enne di Isola Capo Rizzuto, Giuseppe Greco, ed un 35enne cittadino rumeno, Dragos Chiriac, residente a Rocca di Neto sono le vittime del crollo di un muro di contenimento lungo la via per Capocolonna. Un altro operaio di 56 anni M.D.M., anche lui di Isola Capo Rizzuto, è rimasto gravemente ferito.

06 aprile – ‘Ndrangheta, preso il boss di San Luca Giuseppe Pelle

Nel corso di una vasta operazione di polizia coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, gli investigatori della Squadra Mobile di Reggio Calabria e del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato hanno catturato il boss latitante di San Luca (Rc) Giuseppe Pelle classe 1960, capo strategico e membro della “provincia” della ‘ndrangheta calabrese.

09 aprile – Bomba nel bagagliaio di un’auto, un morto ed un ferito a Limbadi

È stata una bomba a provocare l’esplosione dell’auto in cui si trovavano Matteo Vinci e suo padre Francesco a Limbadi, nel Vibonese. Il primo è morto, il secondo è rimasto gravemente ferito nell’esplosione.

16 aprile – Insediata la nuova giunta regionale

La nuova giunta regionale presieduta dal presidente Mario Oliverio si è insediata questo pomeriggio nella sede della Cittadella a Catanzaro: ecco il nuovo esecutivo.

08 maggio – Esplosione a Crotone, il bilancio è di due morti e cinque feriti

Sono sette in tutto le persone coinvolte nell’esplosione che si è verificata ieri sera alle 10 nel quartiere Lampanaro, alla periferia sud di Crotone. Due sono morte, due sono ricoverate in Puglia per le ustioni riportate, le altre sono ferite meno gravemente.

11 maggio – Sparatoria a Limbadi, le persone uccise sono due

È caccia all’uomo nelle campagne di Caroni, frazione di Limbadi (Vv) dove a partire dalle 15 di questo pomeriggio un uomo ha letteralmente seminato il panico, uccidendo due persone e ferendone altre tre a fucilate.

16 maggio – Trovato un tesoro in reperti archeologici a Cirò Marina

I Carabinieri della Compagnia di Cirò Marina, durante una perquisizione finalizzata alla ricerca di armi e materiali esplodenti, hanno trovato un vero e proprio tesoro archeologicoI militari, in un armadio posto in una stalla, hanno rinvenuto numerosi reperti archeologici di pregevole fattura tra cui gioielli, monili in bronzo e vasellame decorato, risalenti all’età del ferro e a quella ellenistica.

01 giugno – Aeroporto Sant’Anna: voli ripresi dopo due anni di inattività

E’ ripartita ufficialmente da oggi l’attività di volo dell’aeroporto Pitagora di Crotone. E’, infatti, atterrato alle 13:10 di oggi il primo volo Ryanair della gestione Sacal proveniente da Bergamo. L’ultimo aereo, sempre della compagnia low cost irlandese, era decollato dal Sant’Anna il 31 ottobre 2016, mentre lo scalo era stato chiuso nel dicembre dello stesso anno.

11 giugno – Elezioni comunali: Locri, Castrolibero e Cariati scelgono la continuità

Questi i risultati della tornata elettorale che nella giornata di ieri ha visto alcuni comuni calabresi recarsi alle urne per eleggere sindaco e consiglio comunale.

16 giugno – Il Cosenza torna in serie B. Battuto il Siena a Pescara

Torna in serie B dopo 15 anni il Cosenza. La squadra di Piero Braglia ha vinto la finale dei Play-off sul campo neutro di Pescara contro il Siena davanti ai suoi 8.000 tifosi.

26 giugno – Bonifica Crotone: Sì, al Pob2. Saranno rimosse 840 mila tonnellate di rifiuti

La Conferenza dei servizi, svoltasi presso il Ministero dell’Ambiente, ha dato il via libera al Pob (Progetto Operativo di Bonifica) Fase 2 (“Discariche fronte mare e aree industriali”), presentato da Syndial e relativo alle aree che, per estensione e livello di inquinamento, rappresentano la principale criticità del SIN di Crotone.