Province

Il ministro Bonisoli: “Il Codex purpureus è un tesoro da far scoprire al mondo”

 

“Avere un tesoro come questo e non farlo conoscere al mondo è davvero un peccato”. Si è visibilmente emozionato il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli nello sfogliare le pagine del Codex purpureus custodito nel Museo diocesano di Rossano. Un privilegio che tocca a pochissimi visto che il prezioso reperto è custodito in una teca, a temperatura ed umidità costanti, che viene aperta solo tre volte l’anno per sfogliarne le pagine

31 Condivisioni