Economia Notizie Politica Primo Piano Reggio Calabria TICKERS Video

Il premier Conte a Gioia Tauro: «Sud è sinonimo di ambizione» (VIDEO)

«È la prima volta che un Governo progetta un impegno decennale per il Sud. Siamo qui a Gioia Tauro per far germogliare le nostre idee, che giustamente Sciascia, come ricordava il ministro Provenzano, di cui era convinto potessero cambiare il mondo, ma non vogliamo cambiare semplicemente il Sud, ci accontentiamo, per cambiare l’Italia intera, vogliamo che questo progetto faccia rumore per scuotere il Meridione». Sono le parole del presidente del Consiglio Giuseppe Conte intervenuto quest’oggi a Gioia Tauro alla presentazione del Piano per il Sud, insieme ai ministri Giuseppe Provenzano e Lucia Azzolina.
«Gioia Tauro – ha detto Conte – è il simbolo anche nelle opportunità di crescita che ci sono nel Sud, immaginate se fossimo in un’altra realtà con questa posizione geografica, un porto che abbraccia tutto e guarda tutto il Mediterraneo, immaginate quante opportunità di crescita semmai sarebbero state già sviluppate, invece queste opportunità sono mortificate e noi con questo Piano dobbiamo far di tutto per realizzarle. Noi vogliamo che il Sud non sia più schiavo dello stereotipo che lo dipinge come la terra di rassegnazione: mai più rassegnazione, mai più disagio, mai più piangersi addosso, mai più causa persa. Non vogliamo più narrazioni tossiche per il Sud, le vogliamo esiliare e bandire via».
«Sud è sinonimo di ambizione – ha affermato il presidente del Consiglio – deve diventare sinonimo di eccellenze, e pensiamo a tutte le eccellenze che già Sud esprime, ce ne sono migliaia e migliaia in tutto il mondo, ne cito solo due: Luca Parmitano, siciliano, dirige, è il comandante della Stazione Aerospaziale Internazionale, ci rende tutti orgogliosi ma è di questi giorni anche la notizia di Francesca Colavita, è una ricercatrice molisana che con l’equipe dello Spallanzani ha isolato il coronavirus e ha contribuito quindi a renderci orgogliosi in tutto il mondo. Quindi, dobbiamo lavorare per migliorare questa eccellenze, per consentire che queste eccellenze lavorino qui al Sud. Noi oggi con questo progetto parliamo non solo a voi, ai vostri genitori, ai vostri nonni, parliamo a tutti i cittadini del Centro, del Nord, questo ci riguarda tutti e quindi ricordiamoci questa data, oggi è San Valentino, 14 febbraio 2020, oggi a Gioia Tauro voi, che ci siete, ricorderete che abbiamo aperto il cantiere dell’Italia del futuro, abbiamo posto le basi per asfaltare la strada del riscatto, per far crescere in un ambiente più favorevole le imprese, le generazioni future, per consentire anche all’imprenditoria femminile di potersi sviluppare, per liberare tutte le tante, le molteplici energie culturali personali, economiche, sociali che sono al Sud».
0 Condivisioni