sabato, 20 aprile 2024

Ilaria Salis, Fratoianni a Budapest: Governo si svegli per riportarla a casa

(Agenzia Vista) Budapest, 28 marzo 2024
“Di fronte al tribunale di Budapest, dove il giudice ha appena respinto la richiesta dell’avvocato difensore di Ilaria per gli arresti domiciliari. Una misura totalmente sproporzionata, ancora una volta in catene. Ancora in carcere, 13 mesi non bastano per questa ragazza italiana. E necessario fare di tutto. Il Governo si svegli, faccia qualcosa per riportarla a casa”, le parole di Fratoianni di Sinistra Italiana a Budapest.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev