Cronaca Crotone Italia Notizie Primo Piano TICKERS

Immigrazione clandestina: arrestati due latitanti coinvolti nell’inchiesta “Ikaros”

L'operazione - condotta dalla Squadra Mobile della questura di Crotone - era scattata nel febbraio 2021 Scritto da: REDAZIONE

La Polizia ha arrestato due persone – l’afghano A.S.K. e l’iracheno W.K.R., entrambi latitanti dal 24 febbraio 2021 – poichè coinvolti nell’operazione “Ikaros” della Squadra Mobile di Crotone con la quale erano state arrestate 24 persone – per un totale complessivo di 91 indagati – accusati a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, falsità ideologica, traffico d’influenze illecite, corruzione. L’afghano è giunto il 16 maggio scorso all’aeroporto di Fiumicino, proveniente da Copenhagen, scortato da personale del Servizio della Cooperazione Internazionale: è indagato per il reato di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e falsificazione di documenti. Il provvedimento a carico dell’arrestato – riferisce una nota della Questura pitagorica – è stato notificato dalla Polaria di Fiumicino e, subito dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’altro latitante è stato arrestato l’1 aprile u.s, nell’ambito della medesima operazione di Polizia, sempre allo scalo di Fiumicino, proveniente da Amsterdam e scortato da personale del Servizio della Cooperazione Internazionale; è indagato per il reato di corruzione e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Anche lui è stato associato al carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com