Attualità Economia Italia Notizie Primo Piano TICKERS

Impossibile prenotare un treno a dicembre: complotto? No, regola di mercato. Ecco perchè succede


A quanto segnalato alla nostra redazione, sembrerebbe impossibile prenotare un treno nel mese di dicembre. Da qui è partito il valzer di congetture e complottismi da possibili lockdown da Coronavirus proprio nel mese di Natale. Effettivamente abbiamo provato anche a noi a comprare un biglietto del treno nella tratta Roma-Lamezia per il 21 dicembre, a ridosso dunque delle vacanze natalizie, e la risposta che il sito web ci ha dato è “Nessuna soluzione trovata”. Ci uniamo al coro complottista? No, anzi. A quanto appreso è vero che non si riesce a prenotare, ma è una situazione che accade da quando vi è l’alta velocità in Italia: questo succede poichè gli orari invernali dell’alta velocità, dei treni regionali, vengono programmati e venduti al pubblico la prima o la seconda settimana di dicembre. E ciò – è bene ribadirlo – avviene da sempre perchè è una regola di mercato; poi, soprattutto in questo periodo intenso tra contagi in aumenti legati al Coronavirus e Dpcm vari, è quasi spontaneo pensare che proprio da dicembre verrebbe intromessa dal Governo una ulteriore misura restrittiva quale il divieto degli spostamenti. Non è così, dunque, e momentaneamente non è prevista nell’agenda di Governo. Ci sembrava giusto sgomberare ogni perplessità poichè, soprattutto in questo periodo, è meglio avere le idee chiare e non gridare al complotto.

Giuseppe Laratta

17 Condivisioni
Condividi su Whatsapp