Cronaca Notizie Primo Piano

Incendio Cosenza, recuperati i tre corpi. Proclamato lutto cittadino

"Una famiglia lasciata sola"

Sono state recuperate dai vigili del fuoco le salme delle tre persone morte nell’incendio di un appartamento su Corso Telesio, nel centro storico di Cosenza. I corpi sono carbonizzati ed irriconoscibili. All’uscita del palazzo, l’arcivescovo emerito di Cosenza-Bisignano mons. Salvatore Nunnari, ha benedetto le salme. I cadaveri sono stati trasportati all’istituto di medicina legale. Per l’identificazione ufficiale sarà necessario il test del dna.

Intanto il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha proclamato il lutto cittadino lunedì 21 agosto per le tre vittime dell’incendio. “Cosenza piange, affranta, Serafina, Roberto e Antonio, suoi cittadini sfortunati scomparsi tragicamente. Ci stringiamo tutti nel dolore – afferma il Sindaco – adesso è il momento del silenzio e del rispetto della morte”. Sette persone residenti nello stabile adiacente a quello andato a fuoco, sono state evacuate e mandate in albergo per precauzione. “Abbiamo predisposto dei controlli – conclude Occhiuto – e se necessario faremo dei lavori provvisori per evitare crolli. Le famiglie rientreranno quando ci saranno le condizioni di sicurezza”.

Condividi su
2 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com