Cronaca Notizie Reggio Calabria TICKERS

Intascava la pensione della madre defunta nel 2017: denunciato un uomo nel Reggino

La Guardia di Finanza ha sequestrato 32mila euro, ovvero il totale della somma illecitamente percepita in questi tre anni Scritto da:

La Guardia di Finanza di Reggio Calabria ha dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo in relazione alle somme indebitamente percepite da un uomo di Laganadi che ha ripetutamente riscosso la pensione della defunta madre erogata dall’Inps, per una somma complessiva di oltre 32mila euro. In particolare, le indagini svolte dai finanzieri hanno consentito di accertare che l’indagato avesse continuato a riscuotere ogni mese, e per oltre un anno e mezzo, la pensione della propria madre, accreditata mensilmente su un conto corrente tra loro cointestato, anche dopo che questa era venuta a mancare nell’ottobre del 2017, riuscendo ad incamerare illecitamente complessivamente oltre 32mila euro. I militari hanno denunciato l’uomo per la violazione del reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato, punita e prevista dall’art. 316-ter c.p.., sequestrando le disponibilità finanziarie liquide direttamente riconducibili all’indagato per la totalità dell’importo.

Condividi su
4 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com