Agricoltura CAPRICCIOTV - Io Scelgo Calabria Catanzaro Cucina Economia Io scelgo Calabria Notizie Video

“Io scelgo Calabria”: le eccellenze calabresi incontrano ed esaltano la cucina tipica

Una serata dedicata all’incontro fra tre eccellenze calabresi e la tipica cucina catanzarese interpretata da Tonino Zangari e dalla sua squadra. La griglieria-trattoria di Catanzaro Lido  “A Fettina d’o Zzu Toninu” ha ospitato la serata targata “Io Scelgo Calabria” nella quale larghissimo spazio hanno avuto tre specialità calabresi che possono arricchire la proposta gastronomica della regione a ogni livello: la ’nduja da filiera corta promossa da Magna grecia lifestyle e prodotta da Michele Dotro a Spilinga; il Kaciuto, un gradevolissimo amaro che nasce nella terra del Bergamotto; il Doc Cirò rosso delle Tenute Iuzzolini a base di vitigno Gaglioppo. Protagonista della cucina, insieme alla carne, è stata la ’nduja, assaggiata in purezza ma anche quale condimento di un gustosissimo piatto di spaghetti proposto da Tonino. Si tratta di una ’nduja di Spilinga che nasce nel pieno rispetto dell’identità territoriale del Monte Poro: sia i maiali, sia il peperoncino utilizzato per l’impasto vengono prodotti in loco. E persino le materie prime utilizzate per nutrire i maiali (mais, grano tenero, avena…) sono coltivate nei fertilissimi campi del Monte Poro. Ne nasce una specialità davvero pregiata, di un piccante ricco di profumi, che dice no all’uso della chimica ( di insaporitori, conservanti, coloranti…), ma anche agli ogm e alle carni o al peperoncino di provenienza estera.

La cena è stata accompagnata dal Cirò rosso Doc delle Tenute Iuzzolini, a base di vitigno Gaglioppo. Una scelta  precisa che l’azienda vinicola ha compiuto fin dalla sua nascita in direzione del recupero e della valorizzazione dei pregiati vitigni autoctoni. Il pluripremiato Rosso classico, prodotto sulle colline argillose del territorio di Cirò Marina, ha esaltato i sapori della cucina a base di ottima carne proposta dalla griglieria-trattoria.

Altrettanto rispettoso dell’identità territoriale di un pezzo di Calabria unico al mondo è il Kaciuto, nato dalla creatività dell’azienda La Spina Santa di Bova Marina: si tratta di un infuso di alloro, finocchietto selvatico, liquirizia e  bergamotto. Un amaro gradevolissimo e profumato che nasce dall’antica tradizione dei liquori fatti in casa, e da un sapiente mix di erbe che mette al bando la chimica.

Alla serata erano presenti il general manager di Mgls Srl, Salvatore Gaetano, che è anche l’editore di VideoCalabria, e Massimo Tigani Sava, ideatore del progetto mediatico Magna Grecia Lifestyle nonché direttore editoriale dello stesso Gruppo VideoCalabria. Anche attraverso l’organizzazione di serate come quella catanzarese, in modo tanto semplice quanto ricco di significati, “Io Scelgo Calabria” sta proseguendo nella sua mission di costruire un forte mercato interno regionale.

Salvatore Gaetano ha commentato: «Tutta la nostra potenza mediatica è a disposizione per sostenere il progetto Io Scelgo Calabria, che può davvero dare una spinta positiva alla crescita della regione, una crescita pulita e che riguarda il futuro di migliaia di piccole e medie aziende agroalimentari e artigiane». “L’economia – ha aggiunto Massimo Tigani Sava – è fatta da una sommatoria di cose semplici, di gesti quotidiani, di scelte che consumatori, produttori e gestori della ristorazione possono compiere ogni giorno sostenendo in modo reale il Sistema Calabria. Servono solo amore per la propria terra, buona volontà e un atteggiamento di generosa attenzione per ciò che la Calabria produce, senza fermarsi a contare i centesimi ma comprendendo che ogni euro che resta nella regione può significare creazione di nuovi posti di lavoro».

90 Condivisioni