Ambiente Attualità Cosenza Natura Notizie

Isola di Dino, al via la rimozione dei rifiuti nei fondali con alcuni sommozzatori

“Entra nella fase operativa il Progetto di rimozione rifiuti nei fondali dell’Isola di Dino, Capo Scalea, finanziato dalla Regione con il Por Calabria Fesr/Fse 2014/2020. L’intervento per l’attuazione del quale Italia Nostra ha vinto un bando per 40 mila euro, riguarda un tratto di costa calabrese con fondali ricchi di estese praterie di poseidonia e gorgonie e specie ittiche come castagnole, murene, polpi, cernie e ricciole. “In questo contesto di ricca biodiversità, negli anni – è detto in una nota di Italia Nostra – si sono andati ad accumulare, complici le correnti marine, rifiuti e detriti che costituiscono una minaccia per l’ecosistema e una potenziale fonte di microplastiche e inquinanti che potrebbero entrare nel ciclo alimentare umano”. La pulizia avverrà con alcuni sommozzatori. “Siamo particolarmente orgogliosi di questa nostra azione – afferma Mariarita Signorini, presidente nazionale di Italia Nostra – perché ancora poco viene fatto per bonificare le profondità marine”. (Ansa.it)

14 Condivisioni