Agricoltura Appuntamenti Cultura Musica Notizie Primo Piano Reggio Calabria

Kaulonia Tarantella Festival, è l’amaro Cardus di Brancaleone lo sponsor ufficiale della manifestazione

Scritto da: REDAZIONE

Riparte da oggi, nel borgo antico di Caulonia, costa jonica calabrese, il Kaulonia Tarantella Festival. Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata da Kalabriasona. La manifestazione ha un programma di quattro giorni: dal 25 al 28 agosto 2022. Direzione artistica a cura di Massimo Bonelli e Mimmo Cavallaro. L’ingresso, precisa Kalabriasona, è gratuito.
«L’edizione 2022 – si legge nella nota stampa – oltre alla fiorita kermesse d’eccezione di artisti musicali che proporrà una inedita offerta culturale, vuole veicolare un messaggio forte e chiaro di Pace. Un messaggio che parte dal basso, dall’unità di intenti e da un insieme di persone, che attraverso la musica, l’arte, la danza possa essere esportato oltre i nostri confini regionali e nazionali. Un chiaro invito affinché non ci si senta più solo italiani, francesi, spagnoli, tedeschi, ma si cominci davvero a considerarci e a vivere la quotidianità come Europei e cittadini nel mondo. Un girotondo di armonia caratterizza il manifesto che si ispira al famoso quadro di Henri Matisse, “la danza”, opera realizzata dall’artista intorno al 1910 a Parigi ed oggi custodita a San Pietroburgo – Russia. Questa stilizzazione è stata appositamente scelta per la stretta assonanza con la contingente situazione internazionale relativa alla guerra che attualmente si sta ancora consumando in Ucraina. Simbolicamente questo dipinto rappresenta la gioia di vivere e la felicità di una danza musicale. I ballerini danzano insieme, nudi, al ritmo di una musica felice. La nudità rappresenta, probabilmente, il ritorno ad una natura priva di sensi di colpa, e noi intendiamo dare il senso di ritorno della danza alle origini ancestrali e naturali, “back to tarantella” (anche in questo senso!), quale danza anche purificatrice». Sponsor ufficiale del Kaulonia Tarantella Festival è l’amaro Cardus, prodotto dall’azienda Patea di Brancaleone (Rc). L’amaro Cardus nasce da infusi di bucce di Bergamotto di Reggio Calabria, Cardo selvatico raccolto nel territorio di riferimento e Mirtillo nero coltivato nella Locride: un vero prodotto a km zero!

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com