Attualità Notizie Politica Reggio Calabria

La doppia preferenza di genere arriva in Consiglio Regionale: Cgil, Cisl e Uil preannunciano un sit-in

Come riferito sulla nostra testata, lunedì 15 aprile si riunirà il Consiglio Regionale della Calabria con al secondo punto dell’ordine del giorno la Proposta di Legge sulla parità di accesso tra uomini e donne alle cariche elettive regionali. “Dopo mesi di dimenticanze e rinvii, ci auguriamo che la legge sia sul binario giusto, quello che la conduce verso la sua approvazione. Ribadiamo ancora una volta, ai nostri politici regionali, come non sia più tempo di lasciare le donne fuori dagli organi decisionali”. Lo comunicano in una nota congiunta Cgil, Cisl e Uil Calabria preannunciando “un sit-in, con una forte e massiccia presenza di uomini e donne, davanti la sede del Consiglio Regionale per sostenere con forza l’approvazione della legge sulla doppia preferenza di genere”. “Auspichiamo – conclude il comunicato delle tre sigle – che la  Calabria e la sua politica regionale, ancora una volta, non voglia rimanere indietro e si adegui ad una legge che è ormai dettato costituzionale, ad una legge che è segnale di senso civico oltre che di grande responsabilità che non riguarda solo le donne”.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •