Attualità Crotone Fede Notizie Primo Piano TICKERS

La festa della Madonna di Capocolonna con mascherine e distanziamento sociale

Questa mattina la messa celebrata da mons. Panzetta: un centinaio i fedeli accorsi per l'omaggio alla Beata Vergine

Una Messa molto sobria, visto il momento così critico, quella celebrata questa mattina dall’arcivescovo di Crotone-Santa Severina, mons. Angelo Panzetta, nella chiesetta di Capocolonna nel giorno della festa della Santa Patrona di Crotone. Circa un centinaio di persone hanno comunque voluto partecipare alla celebrazione fuori dalla chiesa, tutti muniti di mascherina e rispettosi delle distanze, alla presenza delle Forze dell’Ordine che hanno dato l’apporto ai fedeli. In una situazione alquanto strana – considerati i grandi festeggiamenti dello scorso anno, avvenimento importante poiché ricorrevano i 500 anni dal ritrovamento della Sacra Effige, con decine di migliaia di crotonesi a seguito del Quadro nel pellegrinaggio notturno dalla Basilica Cattedrale – si è tenuto l’evento principale delle celebrazioni in onore della Madonna di Capocolonna.

Come riportato anche dalla nostra testata, il pellegrinaggio con i fedeli non si è tenuto, anche perchè nel pomeriggio di ieri mons. Panzetta aveva chiesto espressamente di non recarsi sul promontorio di Hera poiché si sarebbe tenuto più in là, quando sarebbe passata l’emergenza. Alle prime luci dell’alba, però, il vescovo di Crotone ha spiazzato un po’ tutti accompagnando il Quadricello a Capocolonna, insieme al Capitolo Cattedrale ed alcuni fedeli al seguito – probabilmente di passaggio e non accorsi appositamente: questo si è saputo grazie ai social poiché un foto scattata questa mattina ha fatto subito il giro.

Al termine della Santa Messa, il Quadricello è stato esposto davanti l’ingresso della chiesetta di Capo Colonna ed i fedeli, pazientemente in fila, hanno reso omaggio allo loro Mamma.

Giuseppe Laratta

5 Condivisioni