Politica Primo Piano Reggio Calabria

La forza ideale della Lega ha spinto ieri a Reggio Calabria la candidatura di Minicuci

Molto apprezzato ed applaudito l'intervento dal palco di Piazza Duomo del vice segretario nazionale federale Andrea Crippa Scritto da:

La forte motivazione ideale e politica della Lega si è fatta sentire ad alta voce, ieri, in piazza Duomo a Reggio Calabria. Con le immagini dell’ultima recente visita di Matteo Salvini in Calabria, proiettate su un grande schermo allestito accanto al palco, e con le bandiere bianche e azzurre sventolanti, la Lega si è messa al fianco del candidato sindaco Antonino Minicuci facendogli sentire tutto il proprio convinto sostegno. Militanti, elettori e dirigenti locali leghisti hanno accolto in un abbraccio fraterno il vice segretario nazionale federale, Andrea Crippa, che dal palco ha tracciato le ragioni politiche per le quali la Lega, partito nazionale, ha sposato anche le ragioni del Sud e di una Calabria che non sono in cerca di assistenzialismo, di favori e di clientele, ma di politiche di sviluppo, di opportunità, di svolte strategiche sul piano del buongoverno.

Andrea Crippa, preceduto nel suo intervento dal segretario regionale Cristian Invernizzi, ha dato la carica al popolo leghista toccando i temi strategici delineati dal leader nazionale Matteo Salvini: la rivoluzione fiscale, la sicurezza dei cittadini, il freno deciso all’immigrazione clandestina, il sostegno reale alle imprese, la creazione di posti di lavoro produttivi, il prevalere dei criteri meritocratici e di efficienza nella gestione della cosa pubblica. Andrea Crippa ha dimostrato di conoscere bene le problematiche che caratterizzano la forte penalizzazione delle enormi potenzialità di Reggio Calabria, dal turismo all’agroalimentare, dalla valorizzazione del patrimonio storico-archeologico alla stessa dimensione spirituale di una città antica dalla quale San Paolo mosse i primi passi, in Europa, per la sua azione di evangelizzazione. E i calorosi applausi di Piazza Duomo, uno dei luoghi simbolo di Reggio Calabria, che hanno dimostrato approvazione per le parole pronunciate con enfasi da Andrea Crippa, sono state la prova più evidente di quanto gli ideali forti della Lega siano un momento di incontro e di unione per militanti ed elettori.

Molto apprezzato anche l’intervento del candidato sindaco Antonino Minicuci che, di giorno in giorno, dimostra sempre di più quanto le sue elevate doti di competenza amministrativa siano determinanti nel delineare la tanto attesa svolta per Reggio Calabria. La Lega c’è, anche a Reggio Calabria, e contamina con il proprio entusiasmo un centrodestra voglioso di distinguersi come forza autentica di cambiamento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Condividi su Whatsapp
1 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA