Attualità Italia Notizie TICKERS

La proposta del ministro Azzolina per la Maturità: membri interni e presidente esterno

“Anticipo sin d’ora quella che può essere una diretta conseguenza di questo approccio di valorizzazione dei percorsi di ognuno, che riguarda la composizione delle commissioni d’esame per la scuola secondaria di II grado. Il mio orientamento è di proporre una commissione formata da se membri interni, con presidente esterno. Da un lato, ciò vale a tutelare gli apprendimenti effettivamente acquisiti. Dall’altro, un presidente esterno si fa garante della regolarità dell’intero percorso d’esame”. Così la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in una informativa in Senato.

Si tornerà a scuola se e quando, sulla base delle indicazioni degli esperti, le condizioni lo consentiranno“, ha proseguito. “In deroga al limite dei 200 giorni minimi – ha aggiunto – l’anno scolastico è salvo”, per poi concludere assicurando che sta lavorando sulla ridefinizione del calendario, la valutazione, il recupero e gli esami di Stato di scuole medie e superiori. Senza, però, fornire dettagli più precisi

3 Condivisioni
Condividi su Whatsapp
Tag