Crotone Cultura Fede Io scelgo Calabria - Il territorio Notizie Video

La statua dell’Ecce Homo di Mesoraca, capolavoro di frate Umile da Petralia

Scolpita da frate Umile da Petralia, la statua dell’Ecce Homo è custodita in una delle cappelle del Santuario omonimo di Mesoraca. Il religioso e grande scultore palermitano la realizzò nel 1630, meditando la Passione di Gesù, e la scolpì per la casa di noviziato rappresentando il momento esatto in cui Gesù viene mostrato al popolo da Pilato. Della statua colpisce la serenità del volto, nonostante la drammaticità del momento. Nel 1630 fu esposta nella fraternità, ma è nel 1744, quando Mesoraca sarà distrutta da un violento terremoto, che la protezione della statua viene riconosciuta dal popolo. Oggi in onore dell’Ecce Homo si celebrano quattro diverse feste ogni anno: l’8 ed il 21 marzo, con un pellegrinaggio a piedi, per ricordare due diversi terremoti; la quarta domenica di maggio per ricordare il dono dell’acqua, intervento miracoloso in un momento di grande siccità; il 25 luglio per ricordare il dono del sole in un periodo eccessivamente piovoso.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com