sabato, 18 maggio 2024

La storia calcistica del San Lucido ne “Le giornate amarcord”

Se ne parlerà oggi pomeriggio al Teatro Comunale con i giocatori che hanno militato nel club

immagine articolo La storia calcistica del San Lucido ne “Le giornate amarcord”

La storia del calcio sanlucidano intrecciata con quella dello sport in provincia di Cosenza e in tutta la Calabria. “Le Giornate Amarcord”, evento in programma oggi con inizio alle 17 presso il piccolo Teatro comunale, racconta storie di calciatori che hanno lasciato le loro impronte su prestigiosi rettangoli di gioco avendo militato alcuni nella massima serie, altri tra i cadetti e poi anche in Lega Pro fino e Serie D. La manifestazione, focalizzata principalmente sulla storia del San Lucido Calcio è stata promossa dal Comune in sinergia con la città capoluogo di provincia. Tra i relatori il sindaco Cosimo De Tommaso e il presidente della commissione sport e cultura del Comune di Cosenza Mimmo Frammartino. Prevista la relazione di Cristian Marchese, assessore comunale con delega allo Sport. A seguire le testimonianze di alcuni protagonisti degli anni d’oro del calcio sanlucidano come Luigi Sgroi, Franco Macrì, Mario Provenzano, Antonio Marinari ed Emilio Petrungaro.

“Ripercorreremo – fanno sapere i promotori – la storia del San Lucido Calcio dalla nascita fino alla storica cavalcata che si concluse con la fantastica promozione in Serie D al termine del campionato di Promozione 1968/1969 e lo faremo insieme ai magnifici protagonisti di quel tempo”. Interverranno i dirigenti sportivi Sergio Chiatto e Sante Luigi Formoso. Prevista la partecipazione di esponenti sportivi provenienti da tutta la provincia e di ex calciatori professionisti.