Attualità Catanzaro Cultura Libri Notizie Video

La storia dell’ex convento dei Cappuccini di Catanzaro nel libro del colonnello Rossitto (VIDEO)

I monumenti raccontano la storia delle città e per Catanzaro l’ex convento dei Cappuccini, che si trova in pieno centro ed è ora sede della caserma Bettoia dell’Esercito, è un presidio fondamentale per conoscere la storia degli ultimi sei secoli. Ora c’è un libro che racconta la storia del convento, sorto intorno alla metà del ‘500, ma la particolarità, anzi, la straordinarietà di questa fatica editoriale è che a produrla non è stato un catanzarese, bensì l’ex comandante dell’Esercito in Calabria, il colonnello Giovanni Rossitto, che ritiene così di aver saldato una sorta di debito di riconoscenza nei confronti della città nella quale ha lavorato fino quasi alla fine dello scorso anno. Il libro, edito da Titani editori, è un omaggio che Rossitto ha inteso fare all’intera città, che egli ha coinvolto nella sua attività di ricerca di fonti, storie, episodi inediti.

Un gesto d’amore per la città, nel quale spiccano due episodi che hanno particolarmente colpito l’ufficiale: la reazione e la solidarietà innescati dall’epidemia di peste che colpì Catanzaro verso la fine del ‘600, ed il ruolo chiave che il convento ebbe nei tragici momenti seguiti al terremoto che colpì la Calabria tra febbraio e marzo del 1783, la più grande tragedia che colpì l’Italia meridionale nel XVIII secolo che causò la morte di diverse decine di migliaia di persone.

F.S.

8 Condivisioni