Fede Notizie TICKERS Vibo Valentia

Le grappe Mangilli del “Gruppo Caffo” fanno incetta di medaglie del World grappa awards

La Furlanina grappa gentile invecchiata conquista l’oro come "Migliore grappa al mondo"

Con 5 medaglie (tre delle quali d’oro) le grappe Mangilli firmate “Gruppo Caffo 1915” sono le migliori al mondo. Il prestigioso World grappa awards assegna alle grappe acquisite un anno fa dal Gruppo Caffo 1915 i massimi riconoscimenti per gusto e design esclusivo. Arrivano in fretta, dunque, i risultati per le distillerie appena acquisite dal gruppo imprenditoriale calabrese: la gamma guadagna oro, argento e bronzo come migliori grappe al mondo e conquista due ori per il design e l’estetica del pack. “La passione e la cura – commenta una nota – sono gli ingredienti che hanno reso possibile questo risultato. Manolito Cortese, art director di Gruppo Caffo 1915, ha curato il design della linea di grappe che è valso due titoli iridati”.

Le grappe Mangilli,dunque, guadagnano tutte le posizioni del podio: il bronzo per la Furlanina grappa gentile, argento alla mitica Grappa friulana, l’oro come ‘Migliore grappa al mondo’ conferito alla Furlanina grappa gentile invecchiata. Ad assegnare i riconoscimenti è stata l’autorevole World grappa awards, l’organizzazione internazionale che seleziona le migliori grappe al mondo. Oltre a ricevere un inequivocabile consenso per il gusto, le grappe Mangilli si sono distinte per l’estetica, vincendo ancora due ori: ‘Best design bottle range’, premio miglior design all’intera gamma e ‘Design gold’ andato alla Mitica grappa friulana per il suo personale layout.

“Questi successi ci ripagano dell’impegno e del lavoro fatto fino ad ora. Abbiamo rilevato le Cantine e Distillerie Mangilli consapevoli del loro potenziale e con la riorganizzazione del management, siamo riusciti in poco tempo, a ottenere grandi risultati – commenta Nuccio Caffo amministratore delegato di Gruppo Caffo 1915 – che ci hanno fatto guadagnare un bottino considerevole, mettendoci in luce davanti a tanti marchi importanti”.

10 Condivisioni
Condividi su Whatsapp