Ambiente Attualità Crotone Notizie Primo Piano TICKERS Video

Legambiente boccia la proposta di un inceneritore a Crotone: “È anacronistica e va contro ogni direttiva europea”

L'idea è stata lanciata dal coordinatore provinciale della Lega, Giancarlo Cerrelli, e dalla consigliera comunale Marisa Luana Cavallo

“Una proposta anacronistica, che non sta in cielo né in terra, e che va contro tutte le indicazioni fornite dall’Europa in tema di rifiuti”. Così Legambiente Calabria giudica la proposta avanzata da due esponenti della Lega di Crotone – il coordinatore provinciale Giancarlo Cerrelli e la consigliera comunale Marisa Luana Cavallo – di risolvere il problema dei rifiuti in città con la realizzazione di un inceneritore. “Nasconderebbe il problema reale della città, che è l’assenza della raccolta differenziata; e pone questioni legate alla salute pubblica”.

Intervista con Nicola Abbruzese, componente del direttivo regionale dell’associazione e co-responsabile del settore rifiuti e depurazione, oltre che presidente del circolo Legambiente di Scala Coeli

Condividi su Whatsapp
19 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA