Ambiente Attualità Natura Notizie

Legambiente: la Calabria tra le regioni più colpite dal cambiamento climatico

Gli eventi climatici estremi in Calabria sono passati da 65 a 82 in soli due anni ed il 60% delle coste sabbiose è stato eroso

La Calabria è tra le regioni italiane più colpite da eventi climatici estremi, secondo quanto emerge dal Rapporto città clima 2022 di Legambiente. Solo negli ultimi due anni siamo passati da 65 a 82 fenomeni di cui, nel complesso, 33 per allagamenti da piogge intense; 17 casi di danni da trombe d’aria; 14 casi di danni alle infrastrutture; 8 frane da piogge intense; 3 esondazioni fluviali; 3 mareggiate; 2 casi di danni al patrimonio storico da piogge intense; 2 casi di danni da siccità prolungata. A peggiorare le condizioni della Calabria è anche l’erosione costiera, che incide pesantemente sugli ecosistemi regionali. Dal 1970 ad oggi i fenomeni di erosione costiera sono triplicati e riguardano il 60% delle coste sabbiose della nostra regione ed una perdita media di 23 metri di spiaggia. Tra le 40 aree urbane segnalate nel report che rischiano di sparire dalle cartine geografiche troviamo Gioia Tauro e Santa Eufemia. La Calabria è stata interessata anche da lunghi periodi di siccità, provocando gravi danni a settori chiave come quello agricolo. Anomalie delle temperature e del numero delle notti tropicali si sono verificate soprattutto nelle città di Catanzaro e Reggio Calabria. Dal 1999 al 2022 sono stati 1109 gli interventi richiesti in Calabria, 863 i milioni di euro di finanziamento per diverse opere, eppure continuiamo ad assistere ad alluvioni e distruzione di interi territori consapevoli che si possa fare molto di più per mitigare il rischio e le conseguenze su popolazioni, attività produttive e infrastrutture. “I dati dell’ultimo rapporto Città-clima 2022 sono chiari quanto molto preoccupanti – rileva Anna Parretta, presidente di Legambiente Calabria-. L’aumento esponenziale, nella nostra Regione, di fenomeni meteorologici estremi rende evidente l’urgenza di mettere in campo interventi diretti a  mitigare gli effetti della crisi  climatica. L’impatto dell’aumento delle temperature avrà effetti enormi : basti pensare alla risorsa idrica ed al conseguente impatto sull’agricoltura e sulle nostre vite. In Calabria servono le giuste infrastrutture per mettere in sicurezza cittadini, territori ed economia locale. Senza una reale consapevolezza da parte delle Istituzioni, tradotta in azioni concrete nell’interesse della collettività, siamo destinati a subire le inevitabili catastrofi ambientali che si verificheranno”.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com