Attualità Crotone Notizie Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus

L’ex villaggio Valtur di Isola Capo Rizzuto potrebbe diventare il primo Covid hotel in Calabria

La proposta è nata dall'amministrazione del comune nel Crotonese guidata da Maria Grazia Vittimberga Scritto da:

Il villaggio Valtur di Isola Capo Rizzuto – nel Crotonese – potrebbe presto diventare il primo “Hotel Covid” in Calabria. E’ questa la proposta pensata dall’amministrazione comunale guidata da Maria Grazia Vittimberga che sta seriamente valutando questa ipotesi in considerazione del netto innalzamento di contagi registrati sul territorio negli ultimi giorni. «L’idea – ha dichiarato la prima cittadina – è nata per consentire a quelle famiglie che non hanno a disposizione una seconda casa dove poter trasferire l’eventuale familiare contagiato, evitando così l’espandersi dell’epidemia al resto dei familiari. A spingerci a fare questa richiesta, però, è stata soprattutto la scarsa disponibilità di posti negli ospedali calabresi ma in generale di tutta Italia».

«Farò richiesta diretta alla commissione giudiziaria che gestisce questo importante patrimonio – continua la Vittimberga – al contempo inoltrerò la stessa istanza anche alla Regione Calabria e all’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone. E’ nostra intenzione rallentare con ogni mezzo possibile l’espandersi della pandemia ed essere di supporto al sistema sanitario: avere una struttura grande, organizzata e anche distante dal centro cittadino, può essere una soluzione utile e immediata. E’ chiaro che il nostro obiettivo è quello di rivedere presto il Villaggio Valtur tornare ai fasti di un tempo, quando ospitava migliaia di turisti da tutto il mondo e dava lavoro a centinaia di famiglie del territorio. Stiamo lavorando anche in questa direzione e chissà che tale scelta non sia l’input giusto per poi tornare a renderlo operativo».

Condividi su Whatsapp
12 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA