giovedì, 13 giugno 2024

Lo Stromboli monitorato anche per eventuali onde anomale

E’ allerta gialla per le eruzioni dello Stromboli, monitorato anche per la generazione di eventuali onde anomale. La Protezione civile fa sapere che il cratere delle Eolie, al largo della Calabria, è costantemente sotto osservazione. “Nessun allarme – spiega il capo della Protezione civile Carlo Tansi – ma monitoraggio costante perché il materiale eruttivo che finisce in mare potrebbe generare delle onde anomale, come accade quando un sasso viene lanciato in acqua”. Per questa ragione il vulcano è tenuto costantemente sotto controllo dalla Protezione civile calabrese e nazionale anche attraverso il sorvolo di elicotteri.  “L’innalzamento del livello di attenzione – spiega il Dipartimento della protezione civile – determina il potenziamento del sistema di monitoraggio del vulcano e l’attivazione di un raccordo informativo costante tra la comunità scientifica e le altre componenti e strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile”.