Attualità Catanzaro Crotone Io scelgo Calabria Notizie Primo Piano

L’operazione “Ossessione” al centro della puntata di “Io scelgo Calabria”

Nuova puntata di “Io Scelgo Calabria“, trasmissione televisiva legata all’omonimo progetto di comunicazione integrata che mira allo sviluppo economico-sociale sano e sostenibile della regione. Al centro dell’attenzione la repressione del traffico internazionale di stupefacenti che vede coinvolte famiglie di primo piano della ‘ndrangheta. La nuova importante inchiesta della Dda di Catanzaro, coordinata dal Procuratore della Repubblica Nicola Gratteri, con indagini svolte dalla Guardia di Finanza (è intervenuto anche lo Scico di Roma), ha messo in luce ancora una volta quanto la criminalità organizzata calabrese abbia ormai una dimensione internazionale (dalle Americhe al Nord Africa, dal Nord Europa ai Paesi dell’Est e asiatici), e quali livelli ingenti di capitali costituiscano la base di queste attività illegali. Io Scelgo Calabria ha ritenuto quindi utile, a latere della conferenza stampa ufficiale che ha presentato a Catanzaro i contenuti dell’inchiesta denominata «Ossessione», di rivolgere alcune domande al Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, e al Comandante dello Scico di Roma generale Alessandro Barbera. Le domande sono state rivolte dallo stesso conduttore della trasmissione, Massimo Tigani Sava. Nella seconda parte della trasmissione una interessante intervista al presidente di Welcome ChineseJacopo Sertoli. Un tuffo nel mondo della Cina e dei suoi potenziali enormi flussi turistici da indirizzare anche nel Sud Italia. Argomento, questo, del quale Io Scelgo Calabria continuerà a occuparsi in futuro.

 

“Io Scelgo Calabria”, è a cura di Massimo Tigani Sava, direttore editoriale di VideoCalabria e fondatore di Local Genius, Giornale delle Identità Territoriali. «Il tema del contrasto radicale ai poteri criminali, e in particolare della tentacolare ‘ndrangheta – ha dichiarato Salvatore Gaetano, editore di VideoCalabria e general manager di Mgls Srl società che gestisce il progetto “Il Scelgo Calabria” – è basilare per costruire una società e un’economia sane. Siamo vicini in modo non formale ai magistrati e alle forze dell’ordine che combattono questa guerra difficile».

Massimo Tigani Sava ha chiosato: «Dal mercato internazionale degli stupefacenti, così come prova questa ulteriore importante inchiesta coordinata dal procuratore Gratteri, giungono fiumi di denaro che vengono poi immessi nel normale circuito economico, degenerandolo, infettandolo, viziandolo in modo violento. La libera concorrenza, le energie migliori, la meritocrazia, i valori dell’imprenditoria sana vengono calpestati, schiacciati, devastati, e quindi i territori colpiti invece che progredire arretrano. Il Sud e la Calabria non riusciranno mai a curare le piaghe ataviche della disoccupazione, dei livelli bassissimi di Pil, del degrado che caratterizzi troppe fette di società reale, senza che lo Stato prevalga finalmente sui poteri criminali. Sia chiaro a tutti: la ‘ndrangheta genera soltanto ingiustizie, miseria, distruzione della natura, impoverimento del tessuto sociale. Ecco perché Io Scelgo Calabria si occupa anche di questi argomenti che ritiene strategici».

MESSA IN ONDA
La puntata andrà in onda su VideoCalabria, canale 13 del digitale terrestre: questa sera alle ore 21.10. Repliche: venerdì 1 febbraio, alle ore 23; domenica 3 febbraio alle ore 12. Nelle stesse date e negli stessi orari la trasmissione potrà essere seguita in streaming internet, sul sito www.videocalabria.tv, sezione Diretta. Successivamente, on demand, nell’apposita sezione del sito ufficiale di VideoCalabria. Servizi di approfondimento sui giornali online Local Genius e TgCal24.

Condividi su:
  •  
  •  
  •