Province

Madre e figlio fermati con un quintale di fuochi d’artificio pericolosi

Scritto da:

I carabinieri di Ercolano, hanno arrestato due persone di 56 e 31 anni, madre e figlio, entrambi residenti a San Giorgio a Cremano e già noti alle forze dell’ordine, nel corso dei servizi predisposti per contrastare i botti illegali. I due detenevano manufatti esplosivi per 105 chili. fonte Carabinieri
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi su Whatsapp
11 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA