Province

Marco Gradoni e Giulio Genna vincono la International Carnival race

Scritto da:

video

 

Tre prove per la flotta Gold, due prove per la flotta Silver e una prova anche per i Cadetti hanno chiuso la terza edizione Bper Banca International Carnival race, organizzata dal Club velico Crotone. Il forte vento da sud non ha intimorito nell’ultima giornata di regate i giovanissimi velisti, oltre 200 provenienti da 12 nazioni e da 60 circoli.

Alla fine la categoria Juniores ha visto salire sul gradino più alto del podio Marco Gradoni (Tognazzi Marine village), che con due vittorie ha consolidato il primato; il maltese Richerd Schulteis si è piazzat secondo, confermando di essere il suo vero rivale; Davide Nuccorini ha agguantato il terzo posto, scalzando dal podio il campione d’Europa in carica, il serbo Stefan Yuill. Bene il giovanissimo atleta di casa, Alessandro Cortese, giunto quarto. Prima fra le ragazze Sophie Fontanesi (Tognazzi Marine village), seguita dalla tedesca Yanne Boers e da Beatrice Sposato (Club velico Crotone).

Nei Cadetti, la prova è stata disputata soltanto dopo le che le altre flotte avevano fatto rientro nel porto, in modo da concentrare tutte le attenzioni e i dispositivi di sicurezza sui velisti più giovani). Alla fine l’ha spuntata Giulio Genna (Società Canottieri Marsala), capace di rimontare dal terzo posto grazie a un bel primo piazzamento, e di scalzare dal gradino più alto del podio il compagno di squadra Michele Adorni; bronzo per Niccolò Pulito (Tognazzi Marine village). Tra le ragazze, primo posto per Clara Lorenzi (Circolo nautico Bardolino), secondo per Melissa Mercuri (Club velico Crotone) e terzo per Greta De Santis (Centro velico 3V). Magnifico il secondo posto nell’ultima regata di Giuseppe Gaetano (Club velico Crotone) che gli è valso il nono posto assoluto mentre Francesco Balzano ha chiuso ottavo.

“Sono felice – ha detto il presidente della Federazione italiana vela Francesco Ettorre al telefono con il circolo ospitante – di salutare l’ennesimo successo del Club Velico Crotone e, più in generale, del movimento velico italiano che anche stavolta, in pieno inverno, in condizioni particolarmente difficili, ha dimostrato di essere capace e attrezzato”.

Condividi su Whatsapp
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA